Locorotondo Cisternino Martina Franca Pezze di Greco Locorotondo

Cosa è il “Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa”

Il “Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa” è stato istituito presso il Ministero dell’Economia e delle Finanze dall’art. 1, c. 48, lett. c), della L. 27 dicembre 2013, n. 147 (Legge di Stabilità 2014). Attraverso il “Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa”, avente una dotazione patrimoniale di 600 milioni di euro per il triennio 20142016, lo Stato rilascia garanzie, a prima richiesta, dirette esplicite, incondizionate ed irrevocabili, per l’accensione di mutui ipotecari:
- di ammontare non superiore a 250 mila euro, erogato in unica soluzione;
- destinati all’acquisto – ovvero all’acquisto e all’esecuzione di interventi di ristrutturazione e accrescimento di efficienza energetica – di unità immobiliari da adibire ad abitazione principale, anche con accollo da frazionamento, site sul territorio nazionale, non rientranti nelle categorie catastali A1 (abitazioni di tipo signorile), A8 (ville), A9 (castelli, palazzi di eminenti pregi artistici o storici) e prive delle caratteristiche di lusso indicate nel decreto del Ministero dei Lavori Pubblici in data 2 agosto 1969, n. 1072.

La garanzia del Fondo è concessa nella misura massima del 50 % della quota capitale, tempo per tempo in essere, del mutuo ipotecario ed è efficace, in via automatica, a decorrere dalla data di erogazione del mutuo.

È prevista l’esclusiva garanzia ipotecaria sull’immobile, oltre ad eventuali garanzie assicurative, queste ultime nei limiti consentiti dalla legislazione vigente. È fatto preciso divieto alla Banca di chiedere garanzie aggiuntive, incluse eventuali fideiussioni.

Chi può farne richiesta

Il richiedente, alla data di presentazione della domanda di mutuo, non deve essere proprietario di altri immobili ad uso abitativo salvo quelli acquistati per successione mortis causa, anche in comunione con altri successori, e in uso a titolo gratuito a genitori o fratelli. Per l’accesso alla garanzia del Fondo non sono previsti limiti di reddito dei mutuatari. In presenza di più domande per l’ammissione alla garanzia pervenute nella stessa giornata, il gestore del Fondo (Consap S.p.A.) attribuirà priorità ai mutui erogati a:

  • giovani coppie: nuclei familiari costituiti da almeno due anni, coniugati o conviventi more uxorio, con uno dei componenti di età inferiore a 35 anni;
  • nuclei monogenitoriali con figli minori: persona singola non coniugata, separata, divorziata o vedova con almeno un figlio convivente minore;
  • giovani di età inferiore ai 35 anni titolari di un rapporto di lavoro atipico di cui all’art. 1 della legge28 giugno 2012, n.92;
  • conduttori di alloggi di proprietà degli Istituti autonomi per le case popolari.

Per i mutui ai quali è stata assegnata priorità è, inoltre, previsto che il Tasso Effettivo Globale (TEG) del rapporto non sia superiore al Tasso Effettivo Globale Medio (TEGM), pubblicato trimestralmente dal Ministero dell’Economia e delle Finanze, ai sensi della legge 7 marzo 1996, n. 108.

Come fare domanda

La domanda di ammissione alla garanzia del “Fondo di garanzia per i mutui per la prima casa” deve essere presentata alla Banca utilizzando l’apposita modulistica disponibile in questa pagina.

Modello di domanda
Foglio Informativo
Informativa Privacy

icon utilities Validazione W3C CSS Validazione WAI AA Auriga spa - the banking e-volution Validazione W3C XHTML logo BCC Locorotondo

BANCA DI CREDITO COOPERATIVO DI LOCOROTONDO
Cassa Rurale ed Artigiana - Società Cooperativa
Sede Legale: Piazza G. Marconi, 28 – 70010 Locorotondo (BA)
Tel. 080.4351311 - Fax 080.4316601
E-mail: segreteria@bcclocorotondo.it
P.E.C.: segreteria@pec.bcclocorotondo.it

Registro delle Imprese di Bari, C.F./P.I. 00369440722 – Albo delle Banche N. 4494 – Aderente al Fondo Nazionale di Garanzia, al Fondo di Garanzia dei Depositanti del Credito Cooperativo e al Fondo di Garanzia dei portatori di titoli obbligazionari emessi da banche appartenenti al Credito Cooperativo.

Banca | Filiali | Socio | Privati | Imprese | Carte di Debito/Credito | Internet Banking | Contatti | Mappa del sito